Il rilievo Torlonia: appunti di iconografia portuale

Enrico Felici

pp. 179-193, Figg. 18

PDF disponibile per l'acquisto. € 25.00

Se sei abbonato effettua il login. Informazioni per abbonarsi.


Abstract

Nonostante i numerosi riferimenti negli studi al Rilievo Torlonia, esso mantiene delle oscurità: non sono in particolare chiari l’ambiente culturale di cui è espressione, né le sue finalità. Si prendono qui in esame dapprima alcuni temi topografici ai quali nel Rilievo si allude per ambientare la scena nel complesso portuale di Ostia e Porto; si esamina poi il linguaggio figurativo simbolico e religioso che pertiene alla navigazione e alla prosperità che essa genera. Questo apparato, se confrontato con altre iconografie e temi letterari, particolarmente con il racconto di Trimalcione sul proprio successo commerciale, restituisce un’eloquente espressione del desiderio del ceto libertino di rappresentare le proprie fortune nel commercio marittimo.

Despite the numerous references in the studies to the Torlonia Relief, it preserves some obscurities: in particular, are not yet clear the cultural milieu in which it was conceived neither its purposes. Here, first we examine some topographic topics aimed at setting the scene in the imperial port complex of Ostia and Portus. Then, we examine the symbolic and religious figurative language related to the navigation and the prosperity it generates.
These topics, compared with some funerary iconographies and especially with Trimalchio’s tale about his commercial success, return an eloquent expression of the intent of the libertine class to represent its fortunes in maritime trade.

Parole chiave

Materiali aggiuntivi


Ti potrebbero interessare anche:



Rivista di Archeologia XLIII-2019

Il rilievo Torlonia: appunti di iconografia portuale